Archivi autore: Patty

PLASTIC FREE, L’ABBATE (M5S): DATI MINISTERO DELL’AMBIENTE FARO DI SPERANZA, AVANTI COSI’

Roma, 31 lug 2019 – “100 mila bottigliette di plastica in meno in un anno sono numeri importanti se sottolineano il fatto che sono dati relativi solo al Ministero dell’Ambiente. Il Ministro Costa e il suo dicastero hanno svolto e stanno facendo un grandissimo lavoro di contrasto alle plastiche monouso e i numeri parlano chiaro. Un lavoro contagioso, una best practice, che si sta allargando in tutto il Paese, da nord a sud, da Milano a Roma fino ad arrivare a Bari. Questo vuol dire che si sta andando nella giusta direzione. Ora tocca alla Salvamare che proprio oggi ha avuto il suo primo ok in commissione ambiente alla Camera. Non era mai stato fatto tanto per la tutela dell’Ambiente. Numeri e fatti dimostrano che il trend si può invertire solo se si mettono in atto le politiche giuste”.

Consiglio Europeo 20-21 Giugno 2019. Di cosa si parlerà?

Dell’ Agenda Strategica 2019-2024, se ne discuterà nel consiglio Europeo del 20-21 giugno 2019.

L’Agenda strategica è utilizzata per pianificare il lavoro del Consiglio europeo e come base dei programmi di lavoro delle altre istituzioni dell’UE.

Continua a leggere

Il Centro per il clima e lo sviluppo sostenibile dell’Africa a Roma


Ieri, 28 gennaio 2018, è stato inaugurato a Roma il Centro per il clima e lo sviluppo sostenibile dell’Africa (ACSD): un organismo formato da Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del MareFood and Agriculture Organization of the United Nations (FAO) e United Nations Development Programme – UNDP, per favorire la lotta al cambiamento climatico nei paesi africani. Il governo italiano ha istituito un fondo fiduciario in supporto al Centro e all’inaugurazione hanno partecipato il premier, Giuseppe Conte, il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa

Continua a leggere

Trivelle: costose, pericolose, insostenibili

Visto il tema scottante delle trivellazioni di questi giorni, vorrei affrontare il problema dell’utilizzo di energia fossile da un punto di vista scientifico, con un’analisi dei costi.

In uno dei rapporti del Bloomberg New Energy Finance (Bnef), contenente i dati sui costi dell’elettricità delle principali tecnologie elettriche, si osserva come i combustibili fossili stiano vivendo una sfida senza precedenti a confronto con le energie rinnovabili. Lo studio del Bnef calcola i costi per ciascuna tecnologia, tenendo conto di tutte le variabili: i costi delle attrezzature, di costruzione e di finanziamento, le spese di funzionamento e manutenzione fino alle ore medie di lavoro degli impianti.

Continua a leggere

L’inizio

Nei primi mesi del 2018 il Movimento Cinque Stelle mi ha contattato proponendomi la candidatura nel collegio uninominale Puglia 4 al senato per le eminenti elezioni politiche nazionali. Ho riflettuto molto considerando la responsabilità di quel ruolo e dopo tre giorni con entusiasmo ho deciso di accettare, perché ho pensato all’opportunità di realizzare tutto ciò in cui credo. Quella che è la mia mission per la quale ho studiato e mossa anche dalla voglia di poter offrire un futuro migliore alle nuove generazioni. Il 29 Gennaio nel tempio di Adriano a Roma Luigi Di Maio mi ha presentato, fra i primi sedici candidati.

Inizia questa avventura!

Modello economico di Confindustria: perché è superato

Si è tenuta l’Assemblea di Confindustria, alla quale ho partecipato avendo ricevuto il personale invito da parte del Presidente. Dopo aver ascoltato gli interventi, sono rientrata in #Senato piuttosto perplessa. Perché? Evito di soffermarmi sugli attacchi continui al #Governo che deve ancora formarsi o ai chiari segnali di sfiducia verso il MoVimento 5 Stelle e pongo la mia attenzione sulla sterile strategia economica futura, emersa dalla relazione presentata, un modello economico vecchio di 30 anni, un’economia brown con i paraocchi assolutamente in contrasto con il mainstream internazionale.

Continua a leggere