fbpx

LA MIA MISSION: Virare verso un nuovo modello economico-ecologico

Temi e categorie

Biospheric Consciousness , Circular Economy , Ecological Economics

“Seminario errante” 15-16 Aprile 2016

Come Superare la crisi con un nuovo stile di vita? Venerdì 15 Aprile 2016  presso l’Università degli Studi di Bari, alla Sez. Bioetica del Dipartimento di Neuroscienza, e presso il Politecnico di Bari, si è tenuto  il  “Seminario errante”, con  alcuni degli esponenti del Movimento Decrescita Felice Nazionale: il Presidente Nazionale MDF, Jean-Louis Aillon PhD, M. D. Psicoterapeuta, il Prof. AlessandroPertosa, Filosofo, la Dott.ssa Patty L’Abbate PhD, economista ecologico, del Com. Scientifico MDF e presidente del circolo mdf...

Circular Economy

La Decrescita Felice, intervista a Maurizio Pallante.

Produciamo quello che è realmente necessario? Il nostro stile di vita ci porta felicità? Cosa dobbiamo cambiare? Intervista a Maurizio Pallante presidente del Movimento della Decrescita Felice.

Circular Economy , Sustainability

What happens when an infinite growth economy runs...

Herman Daly ha chiamato questo nuovo mondo   “full world”.  Quali sono le  implicazioni economiche di vivere in un full world? Da un’attenta analisi scopriamo che l’economia globale è un’asta globale, nella migliore delle ipotesi. “Nella migliore delle ipotesi”, perché non tutti hanno accesso equo e completo all’asta. Molti contratti sono già stati firmati, in quanto alcuni paesi hanno “eserciti “ più grandi di altri, etc. L’essenza è questa, un mondo...

Circular Economy

La raccolta differenziata con ECO-CHIP

E’ attivo da ieri 4 settembre, all’indirizzo www.eco-chip.it, il nuovo sito di Eco-Chip, l’innovazione che sta rivoluzionando il modo di raccogliere, gestire e quantificare i rifiuti. Grazie all’utilizzo di un’innovativa tecnologia di identificazione a Radio Frequenza (RFID), il sistema consente di misurare automaticamente i rifiuti che ogni utenza consegna al servizio di raccolta, di contabilizzarli in modo rapido e preciso e di tenerne traccia per tutta la filiera, senza possibilità...

Circular Economy

Cina: via il PIL, il benessere si valuta...

Che la ricchezza non basti a misurare il benessere non è una novità, ci sono infatti  vari tentativi nel mondo, di sostituire il Pil con altre misurazioni, come quella della “felicità” scelta dal Buthan. Ma ora è la Cina a muoversi, con oltre 70 città e distretti che hanno  abbandonato il Prodotto interno lordo come misura della performance locale, ponendo attenzione sull’ambiente e sulla riduzione della povertà,  proprio quando  l’OCSE...