PLASTIC FREE, L’ABBATE (M5S): DATI MINISTERO DELL’AMBIENTE FARO DI SPERANZA, AVANTI COSI’

Roma, 31 lug 2019 – “100 mila bottigliette di plastica in meno in un anno sono numeri importanti se sottolineano il fatto che sono dati relativi solo al Ministero dell’Ambiente. Il Ministro Costa e il suo dicastero hanno svolto e stanno facendo un grandissimo lavoro di contrasto alle plastiche monouso e i numeri parlano chiaro. Un lavoro contagioso, una best practice, che si sta allargando in tutto il Paese, da nord a sud, da Milano a Roma fino ad arrivare a Bari. Questo vuol dire che si sta andando nella giusta direzione. Ora tocca alla Salvamare che proprio oggi ha avuto il suo primo ok in commissione ambiente alla Camera. Non era mai stato fatto tanto per la tutela dell’Ambiente. Numeri e fatti dimostrano che il trend si può invertire solo se si mettono in atto le politiche giuste”.

Consiglio Europeo 20-21 Giugno 2019. Di cosa si parlerà?

Dell’ Agenda Strategica 2019-2024, se ne discuterà nel consiglio Europeo del 20-21 giugno 2019.

L’Agenda strategica è utilizzata per pianificare il lavoro del Consiglio europeo e come base dei programmi di lavoro delle altre istituzioni dell’UE.

Continua a leggere

Economia circolare: serve un nuovo approccio sistemico

Venerdì 1 Marzo a Roma è stato presentato il primo Rapporto nazionale sull’Economia circolare in Italia realizzato dal Circular Economy Network, una rete promossa dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile e 13 aziende e associazioni di impresa e da Enea, con lo scopo quello di far dialogare politica e imprese, individuando le opportunità che ci sono: un business che tutela l’ambiente. Dal rapporto è emerso che l’Italia è leader in Economia circolare, siamo, infatti, al primo posto nelle classifiche europee, con 103 come indice complessivo di circolarità, ovvero il valore attribuito secondo il grado di uso efficiente delle risorse, utilizzo di materie prime seconde e innovazione nelle categorie produzione, consumo e gestione rifiuti. Facciamo meglio di Regno Unito (90 punti), Germania (88), Francia (87), Spagna (81).

Continua a leggere

Disservizi e pessima qualità dei sottotitoli. Protesta dei telespettatori sordi contro la Rai. M5S: “Loro istanze in Parlamento”

È stato inoltre lamentato un “impoverimento dei contenuti dell’informazione” anche riguardo ai TG sia nazionali che regionali sottotitolati che in Lingua dei Segni Italiana. “Porteremo le istanze del Comitato Permanente Cittadini Sordi in Commissione Vigilanza Rai per cercare di risolvere l’annosa questione dei sottotitoli”, ha annunciato una delegazione dei parlamentari del Movimento 5 Stelle in Vigilanza Rai.

01 MAR – Dura presa di posizione dei cittadini con disabilità uditiva che hanno organizzato oggi una manifestazione di protesta a Montecitorio per i “ripetuti disservizi” della Rai in tema di accessibilità ai programmi in diretta, semidiretta e reaspiking. A promuovere l’iniziativa è il Comitato Permanente Cittadini Sordi #raiorabasta, dal 2016 impegnato per il pieno diritto di accesso delle persone sorde alla programmazione radiotelevisiva.

Continua a leggere

Cosa sta facendo e cosa intende fare a livello nazionale e internazionale, il Governo, in tema di climate change?

Il mio intervento ieri in #Senato, a difesa di chi non può difendersi, a difesa di “#Gaia”, la nostra casa comune.

Vi ho sempre detto che resto me stessa, e so di non sembrare un “politico”, visto che non recito la parte o non urlo contro il prossimo, ma come ho già detto molte volte, non è il mio modo di fare.

Io studio, mi confronto con chi scientificamente approccia il problema e con i portatori di interesse, con voi, e poi chiedo a ministri di risolve o di portare miglioramenti, magari sostenendoli, come ho già fatto con il mio emendamento sulle #bioplastiche #compostabili.

Sto preparando alcuni disegni di legge che mirano a bilanciare due problemi che possono sembrare contrapposti: la cura del nostro ecosistema e il supporto al tessuto delle nostre aziende produttrici e di servizi. Non è facile ma è quello che studio da anni approccio sistemico, circolarità, visione olistica e integrata.

Continua a leggere

LA SEN. L’ABBATE, M5S, IN VISITA A BRINDISI CON LA DELEGAZIONE EUROMED E IL VICEPRESIDENTE DEL PARLAMENTO EUROPEO

La senatrice pugliese del MoVimento 5 Stelle, Patty L’Abbate, sarà in visita, domani, presso la Base di pronto intervento umanitario delle Nazioni Unite (UNHRD) di Brindisi, insieme alla rappresentanza parlamentare della delegazione EUROMED che accompagnerà ilVicepresidente del Parlamento europeo, David Sassoli.

La visita si inserisce nel quadro della collaborazione tra il World Food Programme, l’agenzia delle Nazioni Unite di cui è parte UNHRD, e l’Unione Europea, le sue istituzioni e i suoi Paesi membri.

Continua a leggere

La Senatrice L’Abbate in visita a Brindisi

Il programma della giornata della rappresentante pentastellata

BRINDISI – La senatrice pugliese del MoVimento 5 Stelle, Patty L’Abbate, sarà in visita, domani, presso la Base di pronto intervento umanitario delle Nazioni Unite (UNHRD) di Brindisi, insieme alla rappresentanza parlamentare della delegazione EUROMED che accompagnerà il Vicepresidente del Parlamento europeo, David Sassoli.

La visita si inserisce nel quadro della collaborazione tra il World Food Programme, l’agenzia delle Nazioni Unite di cui è parte UNHRD, e l’Unione Europea, le sue istituzioni e i suoi Paesi membri.

Continua a leggere