L’inquilina indesiderata. Soluzioni?

Nella Giornata Mondiale per la Custodia Del Creato riporto un mio contributo alla campagna Plasticfree, scritto dopo aver studiato lo stato dell’arte sul problema, riportato nelle pubblicazioni scientifiche del 2018 e 2019.

Nell’articolo gli ultimi dati sui quantitativi di plastica a livello mondiale esistenti, e i metodi per la gestione del danno ambientale provocato dalla dispersione di manufatti plastici e microplastiche nell’ambiente.

L’inquilina indesiderata. Soluzioni?

Da un’analisi dell’uso di diversi tipi di materie plastiche dal 2004 ad oggi, risulta che a livello mondiale si è fabbricata la stessa quantità di plastica della metà del secolo scorso… Ma quali sono le soluzioni? Vietare? Sostituire? Chiudere il rubinetto? In altre parole: vietare la plastica monouso, come fanno molti paesi e città; sostituire le materie plastiche monouso a base di #petrolio con materiali bio alternativi, come carta, vetro o materie plastiche biodegradabili; oppure migliorare la copertura della raccolta dei rifiuti e inviare tutti i #rifiuti raccolti alle appropriate strutture di trattamento di fine vita, garantendo così che la plastica abbia poche opportunità di “infiltrarsi” nell’ambiente. Bisogna trovare la giusta soluzione combinando le tre opzioni, a seconda di ciò su cui magari si ha maggior controllo o spazio di azione. La risposta generalmente adottata dalle imprese (ad es. Proprietari di marchi e rivenditori), in cui hanno scarso controllo sul miglioramento dei servizi di raccolta dei rifiuti e non hanno certo intenzione di ridurre il consumo dei prodotti, è passare a progetti o materiali alternativi nel tentativo di ridurre il danno ambientale potenziale causato dai loro prodotti che fuoriescono nell’ambiente.

L’ ecodesign e la sostituzione dei materiali sono sempre più presenti nelle considerazioni delle aziende per la gestione responsabile dei prodotti a fine vita. #IoSonoAmbiente #PlasticFree Beppe Grillo MoVimento 5 Stelle #greenspirit

Intero articolo sul blog di BeppeGrillo:

http://www.beppegrillo.it/linquilina-indesiderata-soluzioni/

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *